01 Ottobre 2022
News

Trattamento biologico degli scarichi: Come funziona?

29-01-2022 10:02 - Trattamento scarichi
Come funziona il trattamento degli scarichi con prodotti biologici?

In natura tutta la materia animale e vegetale, dagli insetti alle possenti querce, viene scomposta e riciclata in cibo vegetale da enzimi e batteri. Il trattamento degli scarichi con prodotti biologici si basa su questi principi. I nostri prodotti utilizzano questo stesso criterio per biodegradare i residui organici animali e vegetali che si depositano all'interno delle tubazioni.

Come tutti gli esseri viventi, i batteri devono mangiare per sopravvivere. Fortunatamente alcuni tipi di batteri utilizzano come cibo il grasso, i capelli, le scaglie di sapone e di pelle, particelle alimentari e tutti i residui organici che tendono a depositarsi e intasare gli scarichi della nostra casa, del nostro condominio, del nostro albergo o della nostra industria alimentare.

Diciamo che gli enzimi agiscono per primi e in breve tempo, come “cuochi”, preparano il cibo per i batteri scomponendo grandi molecole in una dimensione che i batteri possono "inghiottire".

Ci sono vari tipi di enzimi e ognuno di loro agisce su una specifica molecola. Ad esempio, l'enzima della proteasi agisce solo sulle proteine, l'amilasi sugli zuccheri, la lipasi agisce solo sui lipidi (grassi) la cellulasi agisce sui legami della cellulosa, ecc.

I batteri presenti all'interno nella fomulazione delle nostre soluzioni biologiche (sia nelle versioni liquide, in polvere o in pastiglie) una volta miscelati con acqua, prendono vita in circa 30 minuti. Nel frattempo gli enzimi scompongono i residui. Quando i batteri si attivano, hanno fame e quindi iniziano la loro opera di digestione. Ognuno mangia l'equivalente del suo peso di residui organici ogni minuto - e non dorme mai!

Come risultato i batteri, mangiano, crescono e si moltiplicano attraverso la divisione cellulare.

Il loro numero raddoppierà ogni 30 minuti in determinate condizioni a loro favorevoli.

I nostri prodotti per il trattamento devono essere miscelati con acqua tiepida (non calda) e applicati al termine delle operazioni di pulizia e nel periodo di minor deflusso del refluo quindi meglio nelle ore serali o dopo aver terminato il ciclo di lavoro nelle cucine. Ciò consente ad alcuni batteri di incorporarsi nei rifiuti in modo che non vengano lavati via quando l'acqua viene scaricata di nuovo.

La costanza e la periodicità dei trattamenti di manutenzione prevengono l'accumulo di nuovi residui organici, quindi limitando il rallentamento del refluo, gli intasamenti, i blocchi e la proliferazione dei cattivi odori.



Per approfondire la conoscenza di questi prodotti o per esporci le vostre necessità non esitate a contattarci tramite mail.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
refresh