31 Ottobre 2020
News

LA RUGGINE: Un nemico inesorabile ….

25-02-2019 15:17 - Trattamento superfici
Nell'utilizzo dei metalli per costruzione e nella loro lavorazione, uno dei processi inesorabili è la corrosione. Mai sottovalutare e voltare le spalle a questo aspetto che se non opportunamente trattato determina ingenti danni economici oltre che un pericoloso deterioramento e indebolimento delle strutture. Molti studiosi affermano che una buona percentuale di costi associati ai problemi dovuti alla corrosione potrebbero essere evitati semplicmente adottando una buona politica di prevenzione di questi aspetti.

Perchè si verifica la ruggine?
I momenti nei quali la ruggine inizia a presentarsi sono vari. C'è da dire che quando la ruggine è visibile significa che siamo gia in ritardo nella prevenzione di questo aspetto. I metalli possono iniziare a subire un lento processo di corrosione fino dall'inizio della loro lavorazione ossia quando vengono tagliati, forati e saldati per le fasi di costruzione. Da qui il rischio aumenta. Dopo la lavorazione anche il trasporto causa il processo di corrosione dato che favorisce il contatto del metallo con l'umidità presente nell'aria durante le fasi di trasporto sia che avvengano via terra e ancora di più se via mare. La fase successiva è lo stoccaggio: se non opportunamente trattati i pezzi metallici iniziano a ossidarsi anche quando sono fermi su uno scaffale. In fine c'è un normale deterioramento strutturale dovuto al tempo, all'utilizzo che viene richiesto a questa strutture e soprattutto all'ambito dove lavorano.

La gestione della ruggine deve essere affrontata tempestivamente e soprattutto in modo professionale. Solo cosi possiamo vincere questa guerra. Per combattere la ruggine suggeriamo un processo in tre fasi fondamentali che nel trattamento delle superfici metalliche non possono essere tralasciate.

FASE 1: Pulire e sgrassare
E la prima fase ed è fondamentale per poter iniziare la seconda. Spesso si sottovaluta questo aspetto, rischiando di compromettere la buona riuscita delle fasi successive.

FASE 2:Trattare le superfici
Le superfici dopo essere state pulite devono essere trattate in modo da permettere la successiva protezione. Trattare una superficie metallica significa eliminare qualsiasi segno di ossidazione e/o ruggine. Ad oggi possiamo trattare la ruggine con prodotti in gel se le superfici sono verticali; in immersione con prodotti sicuri a ph neutro oppure incapsularli con bicomponenti o convertitori di ruggine epossidici con effetto primer.

FASE 3:Proteggere
Per la protezione possiamo valutare quale soluzione utilizzare in funzione delle successive fasi, quindi possiamo scegliere tra protettivi temporanei o definitivi.

Per sapere quale sia la soluzione migliore per le vostre necessità, non esitate a contattarci e richiedere la nostra brochure illustrativa.

Buon lavoro


Fonte:
materiale preso liberamente dalla rete e rieditato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio